Recanati: gioiello nel cuore delle Marche, terra di quel giovane favoloso, Giacomo Leopardi  che ne rese immortali palazzi, vicoli e piazze. Oggi, passeggiando nel centro storico, potrai ancora respirare la poesia camminando sulle orme del poeta. Tra le vie del centro storico potrai infatti conoscere Palazzo Leopardi, la Casa natale di Giacomo e la dimora della famiglia Leopardi dal XIII secolo. 
Potrai scoprire la biblioteca, costituita in buona parte da Monaldo, padre di Giacomo, e composta da un patrimonio librario eccezionale che conta circa ventimila volumi.
Oltre al Museo dedicato a Giacomo Leopardi si trovano le Cantine Storiche e di fronte al palazzo le Antiche Scuderie con al primo piano la Casa di Silvia. 
Perchè non esplorare la città con gli occhi del poeta? 
Immaginare quel passero solitario vagare per le campagne e posarsi sulla facciata della Chiesa di San Vito. Perfino i rintocchi dell'orologio della Torre del Borgo avranno un suono magico. La stessa torre viene citata in alcuni versi de Le Ricordanze, al suo  interno si trova il Museo dedicato alla città di Recanati (MUREC). Dalla cima della torre è possibile ammirare uno dei panorami più belli di tutte le Marche, che spazia dai Monti Sibillini fino al Monte Conero.
La Torre del Borgo è poi il culmine di una particolare visita guidata, Sulle orme di Giacomo Leopardi, un tour molto suggestivo alla scoperta dei luoghi leopardiani, accompagnati da una guida turistica. 
Non potrai non visitare il Parco del Colle dell'Infinito, il luogo privilegiato per un suggestivo e particolare percorso teatralizzato, Infinito Experience, dove un attore che interpreta la figura del poeta accompagnerà il visitatore in alcuni significativi luoghi leopardiani, fonte di ispirazione per gli idilli più belli composti nel natìo borgo selvaggio, recitando i componimenti più celebri e raccontando la sua vita. 



 

PHOTOGALLERY